CHI SIAMO

COOPERATIVA SOCIALE PROGETTO UOMO

Persone che hanno scommesso sui valori ed i principi sanciti dalla nostra Costituzione: "La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l'incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità” (art. 45).

Soci impegnati da anni nel lavoro di sostegno e promozione dei diritti delle persone in difficoltà e che hanno deciso di scommettere sulla possibilità che gli studi e l’esperienza acquisita non debba essere dispersa ma che si possa trasformare in progetto di vita, in professionalità da mettere al servizio della crescita del territorio e degli altri.

Progetto uomo è socia e membro del direttivo di “ALI per giocare” (Associazione italiana dei ludobus e delle ludoteche).

Membro del CNCA (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza)

LA STORIA

SOSTEGNO E PROMOZIONE DEI DIRITTI DELLE PERSONE IN DIFFICOLTÀ

Nasciamo nel 2000 al Rione Traiano, una piccola porzione del quartiere di Soccavo alla periferia occidentale di Napoli, una realtà che riassume in sé le mille contraddizioni della città.

Qui si impegnano i soci fondatori e i primi collaboratori, aggregati attorno ad un progetto di solidarietà viva e concreta che ereditiamo dall’esperienza pionieristica ed incisiva della parrocchia della Salette.

Erano gli anni ’90 e le numerose esperienze che lì prendevano vita fecero maturare in noi l’esigenza di un impegno a carattere stabile in favore delle persone che vivevano in situazioni di disagio sociale e in particolare per i bambini e i ragazzi, particolarmente per quelli appartenenti a nuclei familiari multiproblematici e a rischio di cronicizzazione.

Nel febbraio del 2000, gli stessi operatori, forti di un bagaglio di competenze specifiche e conoscenze adeguate, fondano la cooperativa sociale Progetto uomo, che inizia a gestirne il coordinamento e i servizi interni.

Nel novembre del 2001, la cooperativa rileva la piena titolarità giuridica della struttura e amplia le sue attività e i suoi servizi accettando le sfide poste dai bisogni della gente e non solo del quartiere.

MISSION

SOSTEGNO E PROMOZIONE DEI DIRITTI DELLE PERSONE IN DIFFICOLTÀ

20 anni fa avevamo un sogno che non si è mai sopito: che ogni persona, senza differenza di genere, potesse realizzare il proprio progetto di vita; opportunità e possibilità devono essere date a tutti.

Vogliamo perciò accompagnare, promuovere e sostenere le potenzialità che ciascuno di noi ha perchè la dignità degli uomini e delle donne che incrociamo sul nostro cammino sia sempre al centro di ogni agire.

Progetto uomo è una ONLUS di diritto, organizzazione senza scopo di lucro, iscritta regolarmente negli appositi albi ministeriali e regionali. E' una cooperativa sociale di tipo A formata da soci lavoratori e soci volontari con competenze e professionalità specialistiche diverse, fortemente motivati.

Ci riconosciamo nel diritto al lavoro attraverso il metodo cooperativo mutualistico. Lavoriamo per il raggiungimento di obiettivi comuni tesi a creare percorsi di crescita e integrazione dei più deboli e il miglioramento della vita delle persone.

La Cooperativa lavora su committenza pubblica e privata in diversi settori d'intervento facendosi promotrice del lavoro di rete come luogo di condivisione delle risorse e delle buone prassi.

ATTIVITÀ

PROMUOVERE LA DIGNITÀ DI OGNI UOMO E DELLA SUA COMUNITÀ

Facciamo parte di una rete territoriale che ci vede in una stretta ed intensa collaborazione fra diversi enti del privato sociale, il Comune di Napoli ed altri Comuni, istituzioni pubbliche (scuole, ASL, Tribunale per i Minorenni).
Da quasi 20 anni progettiamo e realizziamo attività sociali, aggregative, educative, ludiche, culturali rivolte alle famiglie, ai bambini e ai ragazzi, ai giovani. La ventennale esperienza nell’accoglienza residenziale dei minori ci ha permesso di acquisire un notevole know how nei percorsi di protezione ed accompagnamento dei bambini ma anche nel sostegno alla genitorialità.
Un’attenzione alle fragilità che non ci impedisce di guardare alla promozione del benessere, anzi ci stimola a riflessioni ed approfondimenti sempre alla ricerca di soluzioni innovative per rispondere a bisogni complessi che cambiano nel tempo.
Nascono così, nel 2004 le attività ludiche. Il gioco come linguaggio, come esperienza irrinunciabile, che è parte integrante della cultura. Del resto prima ancora di parlare, prima di camminare, si comincia a giocare. Strumento di crescita e conoscenza, di condivisione e di comunicazione.
La comunità Oikos, il ludobus, il Centro di cultura ludica ci hanno permesso di sedimentare ma anche di rinnovare continuamente le nostre esperienze, conoscenze e competenze permettendoci di affrontare le numerose richieste di intervento e di proporre progettualità ed attività in vari settori.
Ultimo nato il Centro per le famiglie, accreditato dalla Regione Campania offre servizi di consulenza e ascolto, percorsi informativi e formativi, percorsi laboratoriali. La cooperativa realizza inoltre attività di formazione/orientamento e consulenza per operatori pubblici e del terzo settore.

“Il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini”

— Dietrich Bonhoeffer